COMUNITA' MONTANA CATRIA-NERONE Carta Raffaello WIRELESS - INTERNET VELOCE E TELEFONIA
UNIONE CLUB AMICI 421
Bandi
Concorsi
Servizi

La Giunta
Il Consiglio Comunale
Settori
Polizia Locale Servizio Unico Intercomunale
I Risultati delle elezioni
Atti e Regolamenti
Albo Pretorio
Pubblicazioni di matrimonio
Delibere
DetermineOrdinanze
URP
Privacy
Note Legali
Elenco Siti Tematici
SUAP
Modulistica unificata
attivitá produttive
Modulistica unificata
attivitá edilizia

Monitoraggio OO.PP.

Amministrazione trasparente
Provincia di PU Regione Marche Repubblica Italiana
Scrivi al comune
 
PesaroUrbinoMeteo



comune di Piobbico Per maggiori informazioni
Assessorato al turismo Wikipedia
Comunità Montana Palazzo Brancaleoni
   
castello brancaleoni

La storia di Piobbico è racchiusa nel Castello Brancaleoni (sec. XIII - XVII) che domina l’abitato dall’alto di una collina, e nel Borgo Medievale che si adagia sul fianco della collina stessa.

Il Borgo (Borghetto) è un complesso medievale che forma con il castello un tutto armonico, ed è chiuso da due porte, una al limite del ponte sul fiume Candigliano, l’altra dalla parte della via Cupa, sotto la chiesa di S. Pietro, eretta nel XIV sec. ed ampliata del 1773.
Il Castello fu oggetto di notevoli interventi, le aggiunte, modifiche e le diverse decorazioni di susseguono a ritmo incessante dal tardo medioevo fino al 600 inoltrato.
I Brancaleoni, probabili discendenti dei Longobardi, abbandonato il primo fortilizio di Mondelacasa (ancora oggi sono visibili i resti di imponenti muraglie arroccate su un picco sotto il M. Nerone, dette Muracci) edificarono il fortilizio nel XIII sec. su antiche preesistenze della comunità piobbichese (Publicum) individuabili ancora nell’ala nord-est del palazzo.
Il Castello Brancaleoni è stato oggetto negli ultimi anni di un sapiente restauro ad opera della impresa Carli che lo ha riportato al suo antico splendore, ridonando al visitatore uno dei più bei palazzi del Montefeltro.

Orario Visite
Giorni Feriali 09,00 - 12,00 15,30 - 18,30
Giorni Festivi 10,30 - 13,00 15,30 - 18,30
Chiuso il lunedì

Per effettuare le visite guidate nei giorni feriali telefonare al numero 0722.986225
oppure al curatore del museo ( 333.4509981)


Pagina 1 pagina 2
pagina 2
menu: 421
News
Ospitalità
Turismo
Manifestazioni
Associazioni
Ieri e oggi
 

Comune di Piobbico, tutti i diritti riservati

Via del Caduti - P.IVA 00360410419 - C.F. 82000870418 - tel. 0722/986225
e-mail (PEC): comune.piobbico@emarche.it - e-mail: comune.piobbico@provincia.ps.it

Michele Aurelio